Confermata la proroga del Bonus Vacanze fino al 31 dicembre 2021: Unoenergy ricorda il suo programma per ottimizzare i benefici derivanti dal “Bonus Vacanze”

Il Bonus Vacanze, utilizzabile fino al 31 dicembre 2021, è un contributo destinato alle famiglie che effettuano un soggiorno presso una struttura ricettiva italiana, prenotando direttamente. È reso disponibile sotto forma di credito d’imposta previsto dall’art. 176 del DL n. 34/2020 (Decreto Rilancio), è una opportunità che deve poter essere colta, sfruttata ed ottimizzata da tutti gli operatori turistici ed in particolare dagli Albergatori.

Questa iniziativa legislativa presenta, in alcuni casi, alcune difficoltà di accettazione avendo la caratteristica di rendere disponibile la liquidità finanziaria solo in una fase successiva.

Per risolvere questo potenziale limite applicativo e favorire quindi il pieno e miglior utilizzo della opportunità da parte del maggior numero possibile di operatori, Unoenergy ha elaborato un piano operativo che viene messo a disposizione di tutti gli albergatori clienti di Unoenergy.

L’obiettivo principale di questa iniziativa è di mettere le strutture turistiche ricettive nella condizione di disporre immediatamente del beneficio finanziario derivante dal Bonus Vacanze, favorendo la miglior risposta alla gestione e conseguentemente allo sviluppo del turismo del territorio.

In sintesi, l’operatore turistico che acquisisce il credito di imposta tramite il Bonus Vacanze trasferitogli dal Cliente, può immediatamente monetizzarlo utilizzandolo come forma di pagamento per le fatture relative alle forniture di gas e luce di Unoenergy.

Per le strutture alberghiere non clienti Unoenergy, sarà possibile usufruire del Bonus Vacanza, solo a seguito della sottoscrizione del contratto.